Piacenza

Rottofreno, rubate autoclavi per l’irrigazione. “Agricoltori nel mirino”

7 settembre 2015

impianto senza autoclavi

L’ennesimo furto ai danni di un’azienda agricola provoca la ferma presa di posizione di Confagricoltura Piacenza, che chiede un intervento delle istituzioni. “In due mesi mi hanno derubato tre volte – spiega Roberto Scrocchi, imprenditore agricolo di Rottofreno, al quale una banda di sei-sette persone, nella notte tra sabato e domenica, ha smontato, svuotato e rubato quattro autoclavi di un impianto d’irrigazione a goccia – e in questo caso le telecamere in azienda hanno ripreso in lontananza la banda in azione che ha operato indisturbata per un paio d’ore. Purtroppo non abbiamo sentito. Questa volta – aggiunge Scrocchi – mi hanno demolito l’impianto di irrigazione procurandomi un danno da migliaia di euro; un mese fa ho subito un altro furto importante in officina: sono sparite motoseghe, trapani, un generatore e la saldatrice; sempre quest’estate mi hanno rubato i tubi che portano l’acqua ad altri impianti d’irrigazione a goccia e i filtri. Con temperature che superavano i quaranta gradi ho dovuto far saltare l’irrigazione. Aspirano anche il gasolio dalle cisterne, ma quello ormai è il problema minore.  In due mesi ho subito oltre 50mila euro di danni. Sono terrorizzato – conclude – l’ultima volta mi son detto “speriamo sia finita”, ma questi non mollano: passano 15 giorni e poi ritornano”. “.

Confagricoltura chiede interventi urgenti: “Nelle campagne gli agricoltori sono allarmati. Rubano i furgoni e caricano tutto quello che riescono a prendere nelle officine, sono spariti anche dei trattori, ultimamente hanno preso di mira gli impianti d’irrigazione. Riceviamo telefonate di associati avviliti per i danni riportati a seguito di furti e manomissioni”, commenta Luigi Sidoli, direttore di Confagricoltura Piacenza. “Facciamo un appello alle istituzioni perché intervengano tutelando e proteggendo i lavoratori e le imprese”.

danni impianto

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE