Piacenza

Furgone ritrovato, furto di batterie, intrusi: notte di lavoro per i Metronotte

8 settembre 2015

Metronotte Piacenza (1)-800

Notte impegnativa per le guardie giurate di Metronotte Piacenza, coinvolte in vari interventi in città e provincia.

Poco prima delle 21 di ieri, a seguito di una nota di ricerca diramata dalla Questura per un furgone rubato, un agente ha notato in via Bresciani un mezzo sospetto corrispondente al veicolo rubato. A seguito della verifica che ha confermato i sospetti, la guardia ha informato la centrale operativa che a sua volta ha richiesto l’intervento del 113 per il recupero.

Circa un’ora più tardi l’allarme scattato in una ditta di trasporti nelle vicinanze di Carpaneto ha fatto accorrere sul posto una pattuglia che, durante l’ispezione, ha notato un tentativo di manomissione all’impianto di allarme. Per fortuna i malintenzionati non sono riusciti nel loro intento, poiché l’allarme, nonostante fosse danneggiato, ha perfettamente funzionato, costringendo i ladri alla fuga.

Poco dopo le 22.30 nuovo intervento delle guardie giurate  in una piazzola ecologica di San Giorgio, dove un individuo, dopo aver aperto un varco nella recinzione, stava trafugando alcune batterie stoccate nel deposito, caricandole su un carrello lasciato in strada. Gli agenti della Polizia Municipale, chiamati dalla centrale operativa, hanno fermato l’uomo per le identificazioni. Nel frattempo il personale di vigilanza ha riscontrato la presenza di altre batterie nascoste in una siepe, probabilmente per essere portate via in un secondo momento.

Verso le tre della notte una guardia giurata è intervenuta presso un centro commerciale della città, in seguito ad una segnalazione d’allarme. Giunta sul posto la guardia ha notato una persona mentre usciva da un ripostiglio di materiale per le pulizie, probabilmente dimenticato aperto, dove l’intruso trascorreva la notte. E’ stato quindi chiesto l’intervento del 113 per l’identificazione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE