Piacenza

Festival del pomodoro, in ottobre tre giorni all’insegna dell’Oro rosso

8 settembre 2015

20150908_112316_resized (3)

Re Pomodoro in piazza Cavalli, la pizza in piazza Duomo, la pasta all’ombra di Sant’Antonino e le bruschette in piazza Plebiscito, con una Italia in miniatura sul piazzale di San Francesco. E poi eventi, concerti e momenti di approfondimento dedicati all’oro rosso.
Piacenza si prepara ad accogliere il Festival del pomodoro del Nord, che andrà in scena dal 2 al 4 ottobre prossimi. Questa mattina si è tenuta la presentazione alla presenza delle istituzioni e degli sponsor che sostengono questa iniziativa, legata a Expo 2015 e finalizzata a ribadire il ruolo di Piacenza come capitale del Nord Italia dell’Oro rosso. Per l’occasione, parte del centro storico sarà chiusa e il mercato cittadino di sabato tre ottobre verrà spostato sul Facsal.

Capitolo costi: il festival dovrebbe costare complessivamente circa 100mila euro, i contributi pubblici di Comune, Camera di commercio e Fondazione ammontano a 35mila euro.

Presentazione del Festival

Il programma

20150908_112332_resized (2)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE