Piacenza

Scuola, 50mila euro in più a favore degli alunni disabili. Gli interventi

8 settembre 2015

20150908_161550_resized (1)

Il Comune di Piacenza ha aumentato di 50mila euro lo stanziamento per l’integrazione degli alunni disabili, a partire dalle scuole d’infanzia fino alle superiori. In totale lo stanziamento è pari a 1.330.000 euro, a favore di 184 ragazzi. A presentare il servizio educativo assistenziale fornito dal Comune in aggiunta all’attività delle scuole, è stata l’assessore alla formazione Giulia Piroli. Queste risorse serviranno a soddisfare diverse necessità, dalla riqualificazione di aule scolastiche, al sostegno delle famiglie, fino a creare laboratori. Lo scorso marzo è stato anche approvato un accordo per la somministrazione nelle scuole dei cosiddetti farmaci “salvavita” agli alunni disabili.

Più di 4milioni di euro vengono destinati alle mense: “I nostri menù sono concordati con Ausl e vengono realizzati con prodotti a km zero” ha affermato Piroli.

Infine, è stato aumentato lo stanziamento per contrastare il disagio scolastico e oltre 100mila euro sono stati destinati alla mediazione culturale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE