Provincia

Ingenti danni anche a Roncaglia: strade chiuse e allagamenti. Foto

14 settembre 2015

Roncaglia (10)-800

E’ stata riaperta verso le 15 la provinciale per Cortemaggiore, mentre continuano a essere chiuse la strada Caorsana e via Ferdinando di Borbone, che collega Roncaglia a Borghetto. Le squadre di soccorso stanno facendo il possibile per portare quanto prima la situazione alla normalità, anche se tutte le cantine della frazione e diverse strade interne sono allagate. Nessuno dei residenti ha chiesto di essere evacuato.
Resterà chiusa per qualche giorno la farmacia comunale di Roncaglia, allagata dal Nure. Nel frattempo, verrà allestito un container per la distribuzione dei medicinali e proseguirà, sino al ritorno alla normalità, la consegna dei medicinali a domicilio.

Notizia delle 9
Il violento nubifragio che si è abbattuto sul Piacentino ha provocato ingenti danni anche nelle zone vicine alla città, in particolare a Roncaglia e Borghetto, dove il bilancio è devastante. Molte case e cantine si sono allagate, le strade sono inaccessibili.A Roncaglia, nelle case allagate, sono rimasti 50 centimetri di fango; la statale, i cortili e i campi sono disseminati di ceppi di tronchi, che l’acqua ha trascinato via dal deposito di una segheria.

I residenti, intervistati da Telelibertà, hanno raccontato i momenti di grande paura vissuti durante la notte, manifestando il loro stupore per l’accaduto. Tra le strade provinciali chiuse, anche la 10 in località Fossadello.

Il comunicato del Comune di Piacenza

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Provincia Val Nure Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE