Piacenza

Funzionario comunale accusato di peculato, sospensione di 4 mesi

15 settembre 2015

palazzo Mercanti

E’ stato sospeso per quattro mesi e senza retribuzione il funzionario comunale dell’ufficio economato accusato di peculato e falsità materiale in un’inchiesta ancora in corso della Guardia di Finanza di Piacenza. Il provvedimento disciplinare cautelare è stato notificato al dipendente comunale all’inizio di agosto mentre la vicenda, emersa grazie alle segnalazioni alle autorità di una dirigente del Comune di Piacenza, risale al maggio scorso.

Tutti i dettagli su Libertà oggi in edicola

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE