Piacenza

Il maltempo dà tregua, ma rimane l’allerta. “Volontari, un tesoro vero”.

20 settembre 2015

IMG_3379-0.JPG
Fortunatamente i temporali annunciati ieri, e puntualmente giunti nel corso della notte sulla nostra provincia, non hanno provocato particolari problemi soprattutto nelle zone già flagellate dalla furia del nubifragio di lunedì scorso.

L’allerta meteo rimane attiva fino a domani a mezzogiorno, ma non sono previste fortunatamente precipitazioni di particolare intensità.

Prosegue senza sosta l’ammirevole opera di volontari e operatori che stanno ripulendo dal fango e dai detriti i paesi della Valnure e della Valtrebbia che, nonostante le profonde ferite, provano a risollevarsi.
Completamente ripuliti i paesi della zona di Rivergaro e Travo: l’enorme massa di persone accorse ha stupito anche gli stessi responsabili di Protezione Civile. “In due giorni, soltanto grazie a gruppi Facebook e WhatsApp, abbiamo mosso oltre 400 persone nella zona della bassa Valtrebbia – ha detto Alfio Rabeschi, responsabile del gruppo Alfa -: in alcune zone, oggi sembra che addirittura non ci sia stata alcuna alluvione. Rimangono i danni strutturali, ma credo che sia stato fatto tantissimo: queste persone meritano tantissimo”.

Domani pomeriggio sarà invece il sindaco Paolo Dosi a comunicare in consiglio comunale l’esito delle verifiche sulle criticità e sui presunti ritardi delle comunicazioni, emersi nel corso della notte dell’alluvione che ha interessato anche la zona di Roncaglia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE