Val Nure

Alluvione, danneggiata sede Avis di Farini. Avviata raccolta fondi

26 settembre 2015

Municipio di Farini-800

La disastrosa alluvione che ha interessato la provincia di Piacenza nella notte tra il 13 e il 14 settembre ha causato danneggiamenti anche ad alcune sedi Avis del territorio, in particolare quella di Farini. Avis fa sapere che l’attività di raccolta sangue e plasma continua regolarmente nei punti di raccolta sul territorio. La volontà dell’Associazione è di ripristinare, non appena possibile, le sedi associative coinvolte e sostenere il territorio colpito; anche se la raccolta di sangue è stata riorganizzata in centri aggregati, le sedi associative restano comunque operative sul territorio.
Per contribuire alla realizzazione degli interventi necessari, Avis Regionale Emilia-Romagna, in accordo con Avis Provinciale Piacenza, ha aperto un conto corrente solidale.
Nel documento allegato tutti i riferimenti per chi desidera contribuire:
Il comunicato di Avis

Tra le tante manifestazioni di solidarietà per le popolazioni colpite dall’alluvione c’è anche quella delle squadre di calcio di Bobbio e Podenzano di seconda categoria, che devolveranno al comune di Cortebrugnatella l’intero incasso della partita che disputeranno domani alle 15.30 al campo sportivo Lucio Bianchi di Bobbio. L’ingresso è a offerta libera.

Tutte le iniziative di solidarietà

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Val Nure

NOTIZIE CORRELATE