Piacenza

Alluvione: sì a commissione d’inchiesta. A Poma anche la Protezione civile

29 settembre 2015

Stefano Poma

Il nuovo comandante della polizia municipale Stefano Poma sarà alla guida della protezione civile del Comune di Piacenza. E’ l’annuncio dato dal sindaco Paolo Dosi ieri pomeriggio: una prima risposta alle polemiche scoppiate a Piacenza all’indomani dell’alluvione del 14 settembre, con particolare riferimento ai ritardi nella gestione dell’emergenza nella frazione di Roncaglia . L’incarico dovrebbe essere conferito entro l’anno.

E sempre in merito all’allagamento di Roncaglia e Borghetto il consiglio comunale di Piacenza ha deliberato ieri all’unanimità l’istituzione di una commissione speciale di inchiesta “volta ad accertare l’eventuale esistenza di responsabilità nell’allagamento delle frazioni”. La proposta era stata avanzata nei giorni successivi alla piena del Nure dai consiglieri di Fratelli d’Italia, Erika Opizzi e Tommaso Foti, ed ha incontrato il benestare anzitutto del sindaco Paolo Dosi, a condizione, ha chiarito, che “lo spirito non sia vendicativo e volto a cercare un colpevole”, ma quello di “chiarire quanto è accaduto al fine di cambiare dei protocolli di intervento che, di fronte a fatti eccezionali, si sono rivelati inadeguati”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE