Dopo alluvione, da Forza Italia una proposta di legge per limitare i rischi

5 ottobre 2015

Alluvione 2015 - Casetta pozzo di Caminati a Pieve Dugliara

Pulire gli alvei dei torrenti e le sponde del verde spontaneo, urbano e periferico, ed eseguire dei dragaggi per asportare sabbia, ghiaia e detriti. Sono alcune delle azioni previste dal protocollo d’intesa, alla base della proposta di legge presentata dal deputato di Forza Italia Elio Massimo Palmizio. La finalità è quella di prevenire il dissesto idrogeologico e limitare i rischi derivanti dalle calamità naturali, come l’alluvione che lo scorso 14 settembre ha colpito il Piacentino. Oggi i responsabili locali di Forza Italia Fabio Callori e Jonathan Papamarenghi hanno illustrato la proposta nei dettagli, sostenendone l’importanza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca