Serie D: Fiorenzuola, a Bergamo questa sera per interrompere la caduta libera

10 ottobre 2015

fiorenzuola

Non è l’avversario più indicato per pensare di risolvere una crisi che, ad oggi, pare incontrovertibile, ma il Fiorenzuola non può permettersi ulteriori passi falsi. Questa sera, nella tana della Virtus Bergamo, alle 20.30, la squadra di mister Mantelli scende in campo con la chiara intenzione di tornare a muovere una classifica che piange. Quart’ultimo posto solitario nel girone B di serie D, Piva e compagni sono chiamati ad un’autentica prova d’orgoglio dopo le tre sconfitte consecutive patite con Pro Sesto, Caravaggio e Seregno. Fausto Ferrari e Matteo Girometta si giocano una maglia al centro di un attacco che non va a segno da 470 minuti. Numeri da paura che hanno spinto la dirigenza a procedere con il taglio di Elvis Abbruscato. Non ci saranno nemmeno i giovanissimi Kisaku e Sergio Corso, bloccati dagli infortuni.
Dall’altra parte, la compagine di mister Inversini sarà al gran completo, con gli ex Piacenza Tognassi e Amodeo a guidare il gruppo orobico reduce dal buon pari esterno con il Sondrio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca

NOTIZIE CORRELATE