Provincia

Castelsangiovanni, cardiologo muore per infarto in ospedale

14 ottobre 2015

castelsangiovanni
Una tragedia si è consumata questa mattina all’ospedale di Castelsangiovanni. Il cardiologo Sebastiano Costantino è morto a causa di un arresto cardiaco. Aveva 51 anni. Il medico stava effettuando alcune visite quando si è ritirato nel suo ufficio e non vedendolo tornare, un’infermiera ha deciso di andarlo a cercare ma, raggiunto l’ufficio, per il cardiologo ormai non c’era più nulla da fare. I tentativi di rianimazione sono risultati vani.

Sconvolta Daniela Aschieri, primario del reparto di Cardiologia dell’ospedale di Castelsangiovanni. “Avevamo fatto la riunione del mattino ed era entrato con il sorriso come sempre. Era un professionista affidabile e serio, con un’impostazione clinica che oggi si vede raramente, era anche specialista in medicina interna. Riusciva a seguire i pazienti con tenacia e sapeva non arrendersi nel cercare la diagnosi. Quando c’era lui in reparto ero tranquilla, è davvero una grave perdita”.
Daniela Aschieri è anche responsabile di Progetto Vita, l’associazione che da anni si occupa di diffondere la cultura della defibrillazione precoce. “Il dottor Costantino è stato molto sfortunato – spiega Aschieri – perché quando ha accusato il malore nessuno era presente e quando è stato trovato era troppo tardi, il tempo ha giocato a suo sfavore”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Val Tidone Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE