Piacenza

Alluvione: sms e sveglia sui cellulari dei sindaci. Valutazione danni gratuita

15 ottobre 2015

river

Allertare i sindaci e i soggetti interessati tramite sms, una sveglia o chiamate dirette. E’ allo studio un progetto che, attraverso l’utilizzo di un software, cambierà le modalità di allerta e le comunicazioni tra gli enti preposti, in caso di effettivo pericolo per i territori e per le popolazioni. Lo ha presentato stamattina, ai sindaci dei comuni colpiti dall’alluvione, Raffaele Veneziani coordinatore provinciale di Anci e primo cittadino di Rottofreno. L’incontro si è tenuto presso la Casa del Popolo di Rivergaro, dove sono stati discussi i piani di emergenza di Protezione Civile. Piani di cui alcuni comuni della provincia sono ancora sprovvisti. Veneziani ha annunciato anche il coinvolgimento degli ordini professionali per attivare a Roncaglia, Bobbio e Bettola, uffici temporanei di consulenze (gratuite) per la valutazione dei danni.

Alla riunione ha partecipato anche Marco Iachetta, coordinatore della protezione civile per Anci Emilia Romagna. “Stiamo aiutando i comuni a migliorare le comunicazioni – ha spiegato – in ogni caso la tragedia che si è consumata il 14 settembre scorso avrebbe messo in crisi qualsiasi piano perché si è trattato di un evento eccezionale”.

riverg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE