Piacenza

“Cerchiamo ospitalità”: falsi minori scoperti grazie all’esame del polso

19 ottobre 2015

questura

Due giovani del Bangladesh avrebbero cercato di presentarsi come minorenni per poter ottenere ospitalità in una struttura per minori non accompagnati piacentina, ma sono stati scoperti grazie all’esame auxologico. Secondo un documento contraddittorio del Bangladesh, infatti, risultava avessero 17 anni,  ma i sospetti degli educatori della struttura si sono rivelati fondati. Dagli esami medici è risultato che i due hanno 19 anni. Scoperti dalla divisione anticrimine della questura di Piacenza, ora rischiano un’accusa penale. Per il momento sono a disposizione dell’Ufficio Stranieri della questura.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE