Piacenza

Due giorni di maltempo, poi week-end dei Santi con il sole. Rischio nebbia

27 ottobre 2015

la prima nebbia

Veloce passaggio sul Piacentino, già da oggi, di una perturbazione atlantica che porterà la pioggia a partire da domani fino a giovedì. “Sono previsti dagli 80 ai 100 mm di pioggia sul crinale di confine con la Liguria – spiegano gli esperti di Meteovalnure.it -, mentre in pianura gli accumuli saranno più contenuti, tra i 25 e i 40 mm”.

La protezione civile dell’Emilia-Romagna ha attivato, per l’area Trebbia-Taro e per la pianura di Parma e Piacenza, una fase di attenzione per temporali per 24 ore dalla mezzanotte di oggi. Localmente i temporali potranno essere di forte intensità con associate raffiche di vento e fulmini.

Le temperature massime subiranno un lieve calo, per attestarsi in pianura attorno ai 14 °C, mentre le minime si alzeranno di qualche grado, fino ai 10°C.

Il maltempo durerà poco per lasciare spazio, a partire da venerdì, a un periodo di alta pressione che garantirà tempo stabile e prevalentemente soleggiato per le prossime festività dei Santi e dei defunti, con un innalzamento di 3-4 gradi delle temperature, ma con il rischio di formazione di nebbie, soprattutto in pianura.

L’allerta meteo della Protezione Civile

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE