Piacenza

Start Cup E-R, con l’allevamento di insetti vince la piacentina By-Ento

27 ottobre 2015

ByEnto_1classificato (7)

E’ andata al progetto piacentino By-Ento, che alleva insetti per ricavarne fertilizzanti e mangimi, l’edizione 2015 della  Start Cup Emilia-Romagna, la competizione per progetti d’impresa innovativi organizzata da Aster, consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale.

La start up piacentina si è aggiudicata il primo premio di 5mila euro. Al secondo e terzo posto si sono classificate la parmense Art, che sviluppa biomateriali per la rigenerazione dei tessuti e la bolognese Bioridis, che produce strumenti a basso impatto ambientale a supporto della ricerca e della diagnostica medico-sanitaria.

BY-Ento è un progetto per l’allevamento di insetti da cui ricavare fertilizzanti e mangimi che verranno venduti, in un ottica B2B, ai negozi per animali o ad aziende zootecniche e florivivaistiche. Gli insetti sono allevati valorizzando gli scarti dell’agroindustria. Tutto sotto il segno della sostenibilità e del rispetto e della promozione della diversità genetica, di specie e degli ecosistemi naturali in cui vivono gli insetti. La startup nasce a Piacenza su iniziativa di Francesco Meles, laureato in agraria, ed è costituita da un team composto da Cristina Reguzzi, Claudia Sotgia, Stefano Filios, Donato Lo Re e Irina Vetere.

Notizia
Start Cup Emilia Romagna, 5 finalisti piacentini. Timpano: “Sforzo premiato”
Si è svolta ieri a Bologna la finale StartCup Emilia Romagna 2015, una iniziativa alla quale il territorio piacentino partecipa da tre anni con l’amministrazione comunale di Piacenza, Camera di commercio di Piacenza e Piacenza Expo, e nella quale ha raccolto varie soddisfazioni. Piacenza è stata la provincia con il massimo numero di finalisti 4+1 (condiviso con Parma): Volt, ByEnto, WasteOnFood e MiFinUp;olter ad ART.

Un risultato che ha premiato lo sforzo di giovani e meno giovani impegnati sulla frontiera dell’innovazione nella rete delle università, dei laboratori e della ricerca piacentina, oltre che nelle relazioni con le imprese del territorio.

“Una grande soddisfazione per il nostro territorio – ha dichiarato il vicesindaco Francesco Timpano del Comune di Piacenza, presente a Bologna in qualità di giurato -. In questi mesi abbiamo lavorato per dare a queste idee più di una vetrina, compresa quella di Expo, affinché potessero affinarsi, migliorarsi e presentarsi sul mercato. Il risultato finale è splendido e ci lascia ben sperare per il futuro. E’ vero che le startup sono imprese spesso primordiali e talvolta deboli, ma queste sono basate sulla ricerca e sulla conoscenza ed hanno di certo gambe ben più solide di altre. Mi aspetto da loro grandi cose nel futuro. Noi le sosterremo con altre iniziative che annunceremo nelle prossime settimane”.

Start Cup

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE