Piacenza

“Distretto dell’economia solidale”, entro fine anno il progetto unico in Italia

29 ottobre 2015

povertà a Piacenza

Stretta finale per il progetto unico in Italia che potrebbe vedere la luce entro fine anno. Il “Distretto dell’economia solidale” voluto dal comune di Piacenza riunisce tutti i principali attori del settore come Caritas, Croce Rossa, Fondazione, Auser e altri soggetti, in una nuova ottica di welfare di comunità per rispondere con maggiore efficacia alle persone in difficoltà.

L’assessore ai Servizi sociali Stefano Cugini spiega: “Si tratta di un luogo unico nel quale andremo ad attivare un emporio sociale e la novità tutta piacentina è la centrale unica di stoccaggio per le raccolte alimentari che verranno effettuate con un unico nome e un unico logo; anche il centro mobili diventerà uno solo e riunirà i due attuali di Caritas e Comune. Inoltre avremo un osservatorio comune con una banca dati unica per evitare duplicazioni”.

Resta da definire la sede per la quale sono in corso trattative. Il luogo ideale è in città, in una zona ben servita e con parcheggi. Un paio le opzioni al vaglio dell’amministrazione che auspica di concludere la trattativa entro fine anno per sviluppare il progetto nel corso del 2016.

Stefano Cugini

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery