Piacenza

Ruba videocamere e navigatori e li getta nel cestino di una bici: denunciato

3 novembre 2015

refurtiva

Un 26enne di origine tunisina è stato fermato ieri sera intorno alle 20 perché sorpreso a liberarsi di alcuni oggetti alla vista di una volante. Denunciato per ricettazione, il giovane ha buttato in un cestino di una bicicletta tre videocamere, due navigatori e tre paia di occhiali, oggetti probabilmente rubati in un’auto. La volante, che transitava in via Respighi, ha notato il gesto dell’uomo e, dopo aver recuperato il sacchetto con la refurtiva del valore di circa 500 euro, lo hanno rincorso e fermato in via Colombo.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza