Parchi dell’Emilia occidentale, presentate le proposte per le scuola

11 novembre 2015

Parchi (21)

Sono state presentate in municipio le proposte elaborate dall‘Ente di gestione per i parchi e la biodiversità Emilia Occidentale per le scuole.
Sono stati ben 17 mila gli studenti che hanno partecipato ai corsi dell’Ente Parchi. Di questi 3.514 hanno seguito le attività dedicate al Parco dello Stirone e del Piacenziano, mentre 1.634 sono stati quelli che hanno seguito le attività relative al Parco del Trebbia proposte in collaborazione con il Consorzio di Bonifica, la società cooperativa Eureka e cla Società Piacentina.

Per il parco del Trebbia sono 15 i percorsi didattici proposti che riguardano in diversi modi la fauna e la flora, l’ecosistema del fiume, la geologia e l’ambiente, mentre per quanto riguarda il parco dello Stirone e del Piacenziano sono ventuno le proposte che mettono sotto i riflettori gli abitanti e l’ecosistema, ma anche la cartografia e la storia del luogo.

Non mancano poi le proposte prioritarie dedicate ai temi del parco bene comune, della convivenza uomo-animali, dell’acqua e del territorio e della biodiversità; infine a completare il quadro sono i progetti speciali su temi come la salvaguardia della fauna minore, la diffusione delle specie alloctone, l’ecologia del bosco, i centri di recupero, l’agrobiodiversità, la storia e la cultura e la biodiversità specifica.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery