Piacenza

Riqualificazione area Consorzio: operazione da 15 milioni di euro

11 novembre 2015

IMG_3779.JPG
Tra oneri di urbanizzazione e oneri di costruzione, la prima stima dei costi per la riqualificazione urbana del Consorzio agrario (con l’ex mercato ortofrutticolo e il piano caricatore di via Pisoni, di proprietà del Demanio) è di 15 milioni di euro, come presentato dal Consorzio Terrepadane, con il direttore Dante Pattini, nella sede di via Colombo.
OBIETTIVO COMMERCIO. Il progetto presentato potrebbe partire nella sua realizzazione ufficiale tra 7 mesi circa. Primo obiettivo, evitare che i 20mila metri quadrati destinati alle attività commerciali causino attriti con gli esercizi del centro.
MUSEO AGRICOLTURA. I contributi dei cittadini possono essere inviati anche alla mail [email protected] Tra i suggerimenti più suggestivi arrivati, la proposta nella nuova area del Museo dell’Agricoltura (dovrebbe nascere nel 2016 nell’ex Pontieri, dietro a palazzo Farnese).
BORGO FAXHALL. L’assessore comunale Silvio Bisotti ha invitato a un’accelerata sull’iter, così da non perdere l’occasione di riqualificazione, che potrebbe, appunto, allargarsi anche alla zona di Borgo Faxhall. Il progetto di riqualificazione dell’area di Borgo Faxhall, secondo quanto detto da Bisotti, andrà in consiglio comunale nelle prossime settimane.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE