Val Trebbia

Beneficenza, i primari tornano studenti. In 200 alla cena per l’Amop

14 novembre 2015

Quasi duecento persone per sostenere la ricerca oncologica, ma soprattutto per divertirsi assieme, tra medici e pazienti. Ieri sera al ristorante Olimpia di Niviano i primari ospedalieri Luigi Cavanna, Fabio Fornari ed Egidio Carella si sono messi alla prova nei panni di scolari (con tanto di fiocco al collo) per cercare di rispondere alle semplici, ma insidiose domande di una commissione di “prof” d’eccezione, tra cui il sindaco di Rivergaro Andrea Albasi, il consigliere regionale Katia Tarasconi, amministratori della zona e il direttore di Telelibertà Nicoletta Bracchi.

Alla fine, tra scherzi e battute, a vincere è stata la solidarietà: tutto il ricavato sarà devoluto ad Amop per la ricerca oncologica.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Val Trebbia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE