Scomparso don Antonio Testa, parroco di Zerbio da otre trent’anni

14 novembre 2015

chiesa di Zerbio

E’ morto ieri pomeriggio all’ospedale civile di Piacenza, dopo una malattia, don Antonio Testa, parroco di Zerbio di Caorso. I funerali, presieduti dal vescovo mons. Gianni Ambrosio, saranno celebrati lunedì prossimo alle 15 nella chiesa parrocchiale di Zerbio. Questa sera e domani sera, nella stessa chiesa, sarà recitato un rosario.

Don Antonio Testa era nato a Roveleto di Cadeo il 17 febbraio 1935. Ordinato sacerdote il 23 maggio 1959 aveva iniziato il servizio pastorale come economo spirituale a San Lazzaro; nel 1960 era entrato nella Congregazione della Missione. Rientrato a far parte del clero diocesano, nel 1965 venne nominato curato a Bardi per passare, nel 1966, con lo stesso incarico, nella parrocchia cittadina di San Francesco. Nel 1981 venne nominato parroco di Zerbio dove entrò nel giugno del 1982.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca