Piacenza

Trasporti, nuovi collegamenti tra Piacenza e altre città: a Roma in 4 ore

25 novembre 2015

italo

Italo non sarà più solo treno: arriva il nuovo autobus che collegherà Piacenza alla linea alta velocità di Reggio Emilia. Con un’unica soluzione di viaggio, acquistando un biglietto integrato, i passeggeri arriveranno e partiranno direttamente dalla stazione di Piacenza con un Italobus. Si prenderà il bus vicino alla stazione di Piacenza e si potrà arrivare alla stazione di Reggio per poi salire sul treno (o viceversa si arriverà in treno fino a Reggio Emilia AV Mediopadana e da lì con i bus si potrà raggiungere Piacenza).

A disposizione dei passeggeri ci saranno 3 corse giornaliere che collegheranno la stazione di Reggio Emilia AV a Piacenza: la prima corsa sarà diretta e partirà alle 10.47 mentre le altre due faranno una fermata intermedia a Parma e partiranno alle 14.47 e alle 19.47 (quest’ultima sarà attiva da lunedì a sabato mentre la domenica sarà sostituita dalla corsa delle 21.47). Ogni servizio italobus impiegherà 1 ora e 15 minuti senza fermata intermedia e 1 ora e 40 minuti con la fermata a Parma. Per coloro che invece da Piacenza vorranno arrivare alla stazione di Reggio Emilia AV Mediopadana per poi prendere Italo, verranno messi a disposizione 3 Italobus che permetteranno di scegliere la corsa che più farà comodo tra quella delle 8.43 e delle 12.43 (che saranno corse dirette) e quella delle 17.18 con fermata intermedia a Parma.

Le vendite del biglietto integrato Italobus/Italo sono state aperte proprio oggi e si potrà viaggiare dall’avvio dell’orario invernale, il 13 dicembre. Il biglietto potrà essere acquistato tramite Pronto Italo allo 06.07.08, sito italotreno.it, Casa Italo e agenzie di viaggio convenzionate.

L’assessore alla Mobilità Giorgio Cisini ha sottolineato “l’importanza di un nuovo servizio che risponde alle esigenze della cittadinanza, favorendo la sostenibilità economica, ambientale e logistica degli spostamenti per i viaggiatori”. Il Comune di Piacenza ha accolto con favore e con piena disponibilità a collaborare la proposta di Italo, individuando nei pressi della stazione ferroviaria l’area più idonea in cui collocare la fermata dei bus”.

italo2

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery