Provincia

Bonifico contraffatto per pagare affettatrici da 18mila euro: arrestato

3 dicembre 2015

cc bobbio

Si è conclusa con un arresto per truffa aggravata e ricettazione la rapida indagine di ieri pomeriggio compiuta a Rivergaro dai carabinieri della stazione locale diretti dal maresciallo Roberto Guasco. In manette un 51enne di Bergamo, che aveva cercato di comprare due affettatrici del primo novecento ed una macchina del caffè degli anni cinquanta attraverso un sito di annunci da un 80enne di Rivergaro. Il valore complessivo dei pezzi di antiquariato era di 18 mila euro, che il 51enne aveva pagato con un bonifico contraffatto. L’anziano però si è insospettito ed ha chiamato i carabinieri. Sono stati denunciati per truffa in concorso anche due giovani di Lodi che avevano accompagnato il 51enne a Rivergaro per ritirare la merce.

bobbio2

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE