Piacenza

Tangenziale Crocetta-San Polo lavori fermi: 16 anni per 8 chilometri

16 dicembre 2015

tang

È cambiato il mister, con la concessione della A21 al gruppo Gavio, ma la tangenziale Crocetta-San Polo, sulla provinciale 9 tra Carpaneto e San Giorgio, non vince comunque la sua decennale partita: sedici anni di attesa sembrano ancora troppo pochi per realizzare otto chilometri di strada. Così il 2015 si chiude lasciando ancora l’amaro in bocca a chi lamenta di trovare ogni giorno almeno mezzo centimetro di polvere sul terrazzo. O a chi sognerebbe un collegamento più sicuro e funzionale per San Giorgio. È cresciuto un bosco, alle porte di Piacenza. Non è un polmone verde, ma sono rovi, sterpaglie, arbusti che hanno completamente coperto le prime rotonde e le sagome della strada arrivata al 33 per cento e poi stoppata dal “pasticciaccio” del passaggio di concessione della A21, alla quale il progetto dello sfogo dal traffico del centro abitato di San Polo era connesso. Pare che si attenda l’assegnazione ufficiale al gruppo Gavio da parte dell’Unione Europea: insomma, per il decollo dei lavori si dovrà aspettare almeno l’autunno.

tang3

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery