Piacenza

Borgotrebbia esasperata dai furti. I cittadini si uniscono

8 gennaio 2016

Copyright Germogli Riccardo

Copyright Germogli Riccardo

Le festività sono state un incubo per chi si sente da settimane sotto assedio, alle prese con lo slalom tra l’ultima ondata di furti che non ha risparmiato niente e nessuno a Borgotrebbia: neppure trenta arnie di un apicoltore tra i campi di via Pozzuoli, poche sere fa. Valore totale: 10mila euro.

Su Facebook è nato un gruppo chiuso di cittadini, stanchi, preoccupati: si chiama “Uniti a Borgotrebbia”, perché i residenti hanno capito che dalla paura si può uscire solo se ci si sente più forti, tutti insieme. Così hanno preso piede di recente alcune passeggiate di controllo, una specie di gruppo di vicinato per vigilare sulle case. “Una ragazza mi diceva che in casa sua i ladri hanno fatto razzia due volte in quindici giorni” sottolinea un’altra residente. “Alcuni hanno subito due furti, altri tre – hanno detto altri -. A una signora hanno svuotato le camere, mentre lei e la sua famiglia cenavano tranquilli in cucina”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE