Sosta selvaggia in via Ancillotti, i residenti: “Vogliamo posti riservati”

24 Gennaio 2016

via ancillotti

Via Ancillotti, il parcheggio è selvaggio e i residenti della zona non ce la fanno più. Fra auto parcheggiate sui marciapiedi e davanti ai passaggi carrai, corse forsennate all’ultimo parcheggio e divieti di sosta quasi incomprensibili, i piacentini di questa zona sopravvivono ma fanno sentire la loro voce.

“Ormai questa strada ma in generale tutta questa zona è diventata invivibile” ha spiegato Francesca, una giovane piacentina che risiede appunto in via Ancillotti e che si è fatta portavoce delle lamentele degli abitanti, “fino a un anno fa non era così: ora parcheggiare è impossibile e ogni volta comunque troviamo auto posteggiate nei luoghi più assurdi”.

“Noi non ce la facciamo più” ha concluso Francesca, “vorremmo magari dei posti riservati ai residenti come ci sono anche in altre zone o comunque una maggiore attenzione verso i nostri problemi: chi abita qui deve potere parcheggiare”.

via ancillotti

© Copyright 2021 Editoriale Libertà