Piacenza

“Discarica, degrado e spaccio”. I giardini di via Rapaccioli “sono terra di nessuno”

29 gennaio 2016

Via Rapaccioli - Parco tra via XXIV Maggio e via Morigi

Una terra di nessuno dominata da degrado, sporcizia, spaccio. Il grande parco tra via XXIV Maggio e via Morigi oltre ad essere da anni incolto con tanto di topi e serpi, nei pressi di via Rapaccioli ospita una vera e propria discarica. Cartacce, cocci di bottiglie, vestiti, pezzi di biciclette occupano un tratto di parco proprio nei pressi di alcuni condomini.

I residenti che ci hanno contattato parlano di bande di giovani che sporcano, bevono e spacciano intorno all’area verde. Il terreno, di proprietà privata, dovrebbe essere acquisito a breve dal Comune che aspetta l’esito della proposta di concordato fallimentare avanzato dalla proprietà dell’area. Nel bilancio di previsione 2016, afferma l’assessore all’Urbanistica Silvio Bisotti, è già inserita l’opzione dell’esproprio e della riqualificazione. Per quanto riguarda via Rapaccioli, che costeggia il parco, l’assessore ricorda che sono già stati attivati gli uffici di competenza per una pulitura completa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE