In bicicletta con 4 chitarre e un amplificatore sospetti: denunciato

30 Gennaio 2016

DSCN8962

E’ stato denunciato per ricettazione il piacentino fermato ieri sera dalla Volante della polizia mentre in sella a una bicicletta percorreva via IV Novembre. Ad insospettire gli agenti il fatto che l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, avesse a tracolla ben 4 chitarre e nel cestino della bici avesse posizionato un amplificatore, oggetti di cui non è riuscito a spiegare la provenienza. Da qui la denuncia, in attesa di capire quale sia la loro effettiva origine.

Sempre la polizia ha denunciato per tentato furto una marocchina di 48 anni per aver provato a uscire senza pagare cibo e stoviglie da un supermercato della zona di via XXIV Maggio.

Infine, attorno alle 22.30 di ieri movimentato episodio alla stazione di Piacenza: dal treno Bologna-Milano sono stati fatti scendere un dominicano e tre nordafricani. Il primo è stato portato al pronto soccorso per medicare le ferite riportate nel corso di un’aggressione subita da un gruppo di marocchini e tunisini. A quanto pare, i nordafricani gli avrebbero rubato il telefonino mentre dormiva, una volta accortosi del furto il dominicano ha preteso la restituzione del cellulare, ottenendo come risposta una vera e propria aggressione a calci e pugni, con il tentativo di portargli via anche la borsa che aveva con sé. Due tunisini e un marocchino sono quindi stati fatti scendere dal convoglio e denunciati per furto e tentata rapina dalla polizia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà