Per la seconda volta parrocchia svaligiata durante la messa

31 Gennaio 2016

don pietro bulla

Ladri in azione alla chiesa di San Lazzaro mentre il parroco don Pietro Bulla stava officiando la messa. E’ stata rubata una borsa con una decina di chiavi (tra le quali quelle di uffici diocesani), quindi è stato necessario chiamare subito il fabbro, sostituire le serrature e riprodurre almeno un centinaio di chiavi per altrettante persone, ossia quelle solite accedere nei locali della diocesi per svolgere varie mansioni.

“In quindici giorni è la seconda volta che mi trovo in casa i ladri mentre celebro messa – spiega don Bulla, parroco di San Lazzaro – d’ora in avanti sarò costretto ad installare l’allarme ad ogni messa: ma si può vivere in questo modo?”.

I ladri hanno agito venerdì durante la messa serale e dopo aver sfondato una porta dell’abitazione del parroco, si sono impossessati della borsa contenente le chiavi, di un tablet, di alcuni documenti del sacerdote e di qualche altro oggetto di nessun valore, ma che per don Bulla avevano un’importanza affettiva.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà