Non si ferma all’alt: dopo l’inseguimento i carabinieri trovano la droga in casa

02 Febbraio 2016

carabinieri

Non si ferma all’alt dei carabinieri nei pressi di Tuna di Gossolengo e prosegue la propria corsa a tutta velocità. Dopo un breve inseguimento viene bloccato e finisce nei guai per spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 36enne di Gragnano. Quando i militari sono riusciti a raggiungerlo l’uomo è apparso agitato. Visti i precedenti per droga i carabinieri hanno esteso la perquisizione all’abitazione del 36enne trovando una scatola contenente circa cinquanta grammi di hashish, un coltellino probabilmente utilizzato per il taglio delle dosi e un bilancino di precisione. All’interno della scatola vi era anche denaro, probabile provento di spaccio. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su indicazione del PM di turno della Procura della Repubblica di Piacenza, collocato agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà