Piacenza

S. Vincenzo: progetto depositato a Roma. De Micheli: “Piacenza polo universitario”

3 febbraio 2016

ex collegio San Vincenzo

“Con il recupero dello straordinario complesso del collegio San Vincenzo, Piacenza sarà in grado di rilanciarsi come polo di attrazione per gli studenti universitari, non solo grazie all’offerta formativa dei nostri atenei, ma anche attraverso servizi di qualità”. Lo afferma il Sottosegretario all’Economia Paola De Micheli, che ha seguito da vicino fin dall’inizio l’iter che ha permesso di ottenere lo stanziamento di 4 milioni e 520mila euro da parte del Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del Programma Triennale per le residenze universitarie.

Il Sottosegretario ha ricevuto nel suo ufficio al Ministero dell’Economia l’amministratore unico dell’Asp Collegio Morigi Roberto Rebessi, il direttore Eugenio Silva e l’architetto Giuseppe Oddi, autore del piano di riqualificazione degli edifici compresi tra via S. Vincenzo e via Landi, in trasferta a Roma per depositare il progetto esecutivo alla Cassa Depositi e Prestiti.

“Il progetto esecutivo – ha specificato Rebessi – redatto dall’architetto Oddi sarà soggetto a verifiche da parte di una commissione apposita della Cassa Depositi e Prestiti. In questi mesi il progetto del nuovo collegio è stato migliorato, con l’incremento fino a 92 posti. I lavori cominceranno entro l’anno in corso per riuscire a chiudere il primo stralcio progettuale, relativo una porzione del complesso del San Vincenzo, entro l’inizio dell’anno accademico 2017-2018”.

collegio

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE