Da Rtl a Piacenza, la voce storica della radio Uggeri: “Amo questa città”

12 Febbraio 2016

rtl

A 16 anni aveva già capito che avrebbe fatto radio. A 24 arriva il primo vero contratto con Gamma Radio, successivamente lavora per Circuito Marconi e infine approda a Rtl 102.5 dove resta per oltre 15 anni fino all’addio avvenuto nel 2015 “doloroso ma necessario” spiega Roberto Uggeri, conduttore radiofonico che per amore e per lavoro si è trasferito da un anno e mezzo a Piacenza e oggi ha visitato la sede di Telelibertà e Libertà. “Mi piace molto vivere qui perché i piacentini sono adorabili e hanno uno stile di vita godereccio che apprezzo molto” ha raccontato Uggeri. Considerato uno dei più bravi protagonisti della radiofonia italiana Uggeri ha lasciato Rtl 102.5 e oggi lavora per l’emittente bolognese Radio Bruno dove cura un programma in onda ogni sabato dalle 15 alle 18 e la domenica fra le 7 e le 10. “A 50 anni sentivo il desiderio di vestire i colori di un’altra maglia e aprire un nuovo capitolo della mia vita” ha spiegato il conduttore.

Un consiglio ai giovani che vorrebbero fare il suo mestiere: “Bisogna darsi un tempo limite e soprattutto tenere un piano alternativo – raccomanda Uggeri – occorre pazienza, talento e anche tanta fortuna“.

uggeri00000000

© Copyright 2021 Editoriale Libertà