Rolex, gioielli e attrezzi da scasso. Tre georgiani in manette

24 Febbraio 2016

foto (3)

Sono stati arrestati dalla polizia a Reggio Emilia tre cittadini georgiani, ritenuti responsabili di un furto avvenuto in via Colombo a Piacenza. Addosso avevano ancora parte della refurtiva, orologi e oggetti preziosi, oltre ad un grimaldello bulgaro e un altro attrezzo da scasso.

Nelle tasche, inoltre, avevano un biglietto del treno Reggio Emilia-Piacenza. La polizia sospetta che la banda facesse base nella località emiliana per poi spostarsi in treno a compiere i furti.

Il Nucleo di prevenzione del crimine di Reggio Emilia ha anche fermato ieri in via Buozzi a Piacenza 4 albanesi, tutti tra i 20 e i 22 anni. Da un controllo sulla loro auto sono emersi 200 grammi di marijuana.
Il proprietario della droga è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, mentre per gli altri tre è scattata la denuncia per le medesime accuse.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà