Ciclista investita da un’auto pirata in via Damiani. “Rotonda pericolosa”

25 Febbraio 2016

rotonda via Damiani - via IV Novembre

Una ciclista è stata travolta da un’auto, martedì poco prima delle 7 del mattino, mentre procedeva da via Damiani al Pubblico Passeggio. Nonostante la donna, Emanuela Schiaffonati, ex coordinatrice provinciale di Sel, sia stata catapultata sui jersey bianchi e rossi nel mezzo della rotonda provvisoria (più volte segnalata dai cittadini come pericolosa) di via IV Novembre, il conducente della macchina non si è fermato a prestare soccorso.

Doppia indignazione da parte di chi è subito intervenuto per aiutare la donna a riprendersi: da un lato, per la mossa del guidatore che ha tirato dritto, incurante del danno; dall’altro, la rabbia è scattata al pensiero che quella rotonda sia in attesa di una risposta dall’11 agosto 2014, da quando cioè venne spento il semaforo definitivamente.

Altri cittadini hanno segnalato come nei pressi della rotonda vi siano problemi anche legati all’asfaltatura, tombini con dislivelli troppo elevati rispetto al resto della strada, illuminazione insufficiente: “Hanno fatto un’infelice sperimentazione sulla pelle degli utenti più fragili” è uno dei tanti commenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà