Alluvione, senza esito le ricerche di Filippo Agnelli tra Pontedellolio e Vigolzone

04 Marzo 2016

foto3

Sono  terminate senza esito le ricerche di Filippo Agnelli, il 67enne disperso dal giorno dell’alluvione. Intorno alle 5 del 14 settembre, Filippo Agnelli e il figlio Luigi transitavano  sulla strada crollata a Recesio e l’auto è stata inghiottita dal fiume in piena. Il corpo di Luigi, 42 anni era stato trovato il giorno seguente mentre le ricerche del 67enne non hanno dato esito. La prefettura ha autorizzato la ripresa delle ricerche in seguito alle abbondanti piogge dei giorni scorsi che hanno modificato l’alveo del fiume. Il campo operativo è stato allestito a Pontedellolio e la zona perlustrata è quella compresa tra Pontedellolio e Recesio. Hanno partecipato 3 unità del Corpo Forestale, 40 della Protezione Civile, 6 del Soccorso Alpino.

foto4

5 foto6

© Copyright 2021 Editoriale Libertà