Corriere, dal 18 aprile capolinea alla Lupa. “Presto bici sul bus”

31 Marzo 2016

capolinea corriere alla lupa

Dal 18 aprile il capolinea del servizio extraurbano del trasporto pubblico sarà ufficialmente trasferito alla Lupa, nell’ex piano di caricamento militare. Piazza Cittadella sarà dunque trasformata a semplice fermata, in cui però sosteranno tutte le corriere, a cominciare da quelle che depositano gli studenti. I quali, però, all’uscita da scuola dovranno salire su una delle navette messe a disposizione gratuitamente per raggiungere il nuovo terminal.

Una rivoluzione presentata questa mattina dall’assessore Giorgio Cisini, dal presidente di Seta Vanni Bulgarelli e dal presidente di Tempi Agenzia Gianluca Micconi, che ha messo a disposizione il prefabbricato in cui sarà ospitata la nuova biglietteria.

“E’ un tassello importante nella riorganizzazione di tutta la mobilità cittadina – ha precisato Cisini – anche perché accompagneremo il trasferimento con il nuovo parcheggio nell’ex mercato ortofrutticolo e con il potenziamento dello scambio con le biciclette, sistemando qui una rastrelliera”. A tal proposito, Bulgarelli ha annunciato che nel giro di poche settimane i passeggeri avranno la possibilità di caricare a bordo anche le loro biciclette, in modo da poterle utilizzare una volta arrivati in città.

pieghevole nuova AUTOSTAZIONE

© Copyright 2021 Editoriale Libertà