Il giudice Pio Massa presidente del Tribunale di Parma: primo ok del Csm

07 Aprile 2016

Giustizia penale al Circolo Unione

Il giudice Pio Massa, pugliese di origine ma ormai piacentino d’adozione, è stato designato all’unanimità dalla Commissione incarichi direttivi del Consiglio superiore della Magistratura come nuovo presidente del Tribunale di Parma. Tra qualche settimana, salvo inattese sorprese, il plenum del Csm ratificherà la sua nomina per questo incarico di grande prestigio, vacante dal primo gennaio scorso.

Massa attualmente è il presidente della Sezione penale del Tribunale di Cremona, incarico che ha assunto a fine 2011, quando lasciò il tribunale di Piacenza, la città dove si trasferì da ragazzino assieme alla famiglia, seguendo il padre, funzionario della prefettura.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà