Burocrazia cieca, battaglia estenuante per un’anziana disabile e l’Inps

08 Aprile 2016

IMG_5032.JPG

Un’anziana piacentina finita sulla sedia a rotelle e certificata come disabile al cento per cento, si è vista addebitare da Inps 6.500 euro non dovuti, ma trattenuti ugualmente a causa di un cavillo burocratico.
Un’autentica odissea pubblicata su Libertà in edicola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà