“Medaglie della Liberazione”: 121 insigniti nel Piacentino. L’elenco

22 Aprile 2016

 

25 aprile - Festa della Liberazione

Saranno 121 le “Medaglie della Liberazione” che verranno assegnate dal prefetto Anna Palombi agli insigniti della provincia di Piacenza, in occasione delle manifestazioni per il 71° Anniversario della Liberazione.

Le cerimonie, che si svolgeranno con la partecipazione dei sindaci e delle Associazioni Combattentistiche e Partigiane, si svolgeranno:

Sabato 23 aprile alle ore 10, nel comune di Pontedellolio, presso la sala consiliare, per i 13 insigniti dei comuni di Pontedellolio, Carpaneto, Ferriere, Podenzano, San Giorgio Piacentino e Vigolzone.

Gli insigniti a Pontedellolio

Domenica 24 aprile, alle ore 10, nel comune di Travo, presso la Sala polivalente comunale, per i 23 insigniti dei comuni di Travo, Bobbio, Calendasco, Cerignale, Nibbiano,Ottone, Rivergaro

Gli insigniti a Travo

Domenica 24 aprile, alle ore 15,30 nel comune di Lugagnano, presso Piazza Giardino per i 24 insigniti dei comuni di Lugagnano, Alseno, Cadeo, Castell’Arquato, Cortemaggiore, Fiorenzuola, Gropparello, Morfasso, Pontenure.

Gli insigniti a Lugagnano

Lunedì 25 aprile, alle ore 10 circa, cerimonia ufficiale in piazza Cavalli, per i 61 insigniti dei comuni di Piacenza, Agazzano, Borgonovo, Caorso, Castel San Giovanni, Castelvetro Piacentino, Gossolengo, Gragnano Trebbiense, Monticelli D’Ongina, Rottofreno.

Gli insigniti a Piacenza

Le medaglie commemorativa vengono attribuite dal Ministero della Difesa ai partigiani, agli ex internati nei lager nazisti, ai combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze Armate, ancora in vita alla data del 25 aprile 2015 o, in caso di decesso, ai loro familiari.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà