Poste: no al recapito a giorni alterni a Piacenza e Parma. Incontro in Regione

27 Aprile 2016

Poste (fsl)-1000 (2)

La riorganizzazione delle Poste in Emilia Romagna, e in particolare nelle province di Parma e Piacenza, è stata il tema centrale dell’incontro di oggi pomeriggio in Regione tra l’assessore regionale al Bilancio Emma Petitti, il direttore di Anci Gianni Melloni e i rappresentanti nazionali e regionali di Poste italiane.

Nei prossimi giorni saranno avviati un lavoro comune e un tavolo regionale per monitorare e seguire passo passo la riorganizzazione, sia per quanto riguarda i Comuni capoluogo che i Comuni interessati dalla consegna a giorni alterni, per assicurare la qualità e la continuità dei servizi.

Per quanto riguarda Parma e Piacenza, Poste italiane ha chiarito che in queste città capoluogo non viene applicato il recapito a giorni alterni e che i problemi registrati nelle scorse settimane (legati all’avvio di una riorganizzazione interna) sono stati gestiti con interventi strutturali di potenziamento dell’organizzazione e sono in via di completa risoluzione.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà