Accoltellamento in strada: sangue a Castelsangiovanni, 23enne fermato

09 Maggio 2016

IMG_5337.JPG

Una lite furibonda, la fuga e poi l’accoltellamento. È stata una domenica sera concitata a Castelsangiovanni dove un ragazzo albanese è rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito da un connazionale, a seguito di un violento litigio scaturito in casa e finito in strada. Un episodio che si è verificato in viale Amendola, sotto gli occhi di diversi cittadini ed alcuni esercenti. Dopo essere stato individuato dai carabinieri, l’autore del gesto si è presentato autonomamente alla caserma dei militari dell’Arma di Castelsangiovanni. Si tratta di un 23enne albanese ora accusato di tentato omicidio aggravato. La lite sarebbe scaturita per motivi legati alla famiglia. Il giovane ferito è in prognosi riservata ma non pare in pericolo di vita. Ha riportato ferite all’addome e ad una mano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà