Piacenza

Case della Salute, Ausl: “Anche a Piacenza, Fiorenzuola e Bobbio”

24 maggio 2016

20160524-105427  (2)

Sono otto le Case della Salute previste sul territorio piacentino nella nuova proposta presentata dal direttore generale dell’Azienda sanitaria Luca Baldino alla Conferenza Sociosanitaria formata dai sindaci piacentini.

Otto sono le Case (divise per vallate) mentre undici i punti erogativi previsti a Piacenza, Monticelli, Cortemaggiore, Fiorenzuola, Lugagnano, Podenzano, Carpaneto, Bettola, Bobbio, Borgonovo, Rottofreno.
Rispetto al piano del 2013, la novità riguarda l’introduzione della Casa della Salute a Piacenza, Fiorenzuola e Bobbio, località in cui sono già presenti gli ospedali; e la ripartizione dei servizi tra le strutture di Podenzano e Carpaneto; Lugagnano e Fiorenzuola; Monticelli e Cortemaggiore.

Obiettivo delle Case della Salute è quello di essere punto di riferimento per la popolazione per trovare il giusto orientamento nel sistema sanitario, sia per le prestazioni erogate dalla struttura stessa sia all’esterno attraverso la presa in carico e il percorso di cura completo. Al momento sono attive le strutture di Monticelli, Cortemaggiore, Bettola, Podenzano, Rottofreno, Borgonovo. A Carpaneto sono iniziati i lavori mentre a Lugagnano si sta cercando una struttura adeguata.

Le risorse per realizzare il piano per ora non ci sono ma l’Ausl confida di reperirle attraverso la riorganizzazione del sistema. Perplessità sono state sollevate da alcuni sindaci. Tutti i dettagli degli interventi mercoledì in edicola con Libertà.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE