Castellarquato, salumi rubati e rivenduti in strada. Quattro denunce

26 Maggio 2016

Salame_mantovano

Un venditore ambulante proponeva salumi a prezzi ridotti in strada a Castellarquato. La sua attività ha destato sospetti in alcuni cittadini che hanno avvisato i carabinieri. I militari hanno controllato il furgone e a bordo hanno trovato 80 chili di salumi dei quali il conducente del mezzo non ha saputo giustificare la provenienza e per i quali non aveva la licenza di vendita. I carabinieri, attraverso le indagini, hanno appurato che il venditore abusivo aveva contatti con tre romeni che lavoravano in un salumificio della bassa parmense i quali avrebbero sottratto 14 quintali di merce per un valore di circa 15mila euro tra il 2014 e il 2015. I tre romeni sono stati denunciati per furto aggravato, il 54enne italiano per ricettazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà