Piacenza

Chiede un’indicazione, ma è una scusa per sfilarle un orologio da 2mila euro

3 giugno 2016

orologio

Una giovane donna, con la scusa di chiedere un’informazione per trovare un lavoro, è riuscita a sfilare dal polso di una signora un orologio d’oro del valore di circa 2 mila euro. E’ accaduto ieri, intorno alle 12.30 in via Scarabelli, trasversale di viale Dante.

La vittima del furto con destrezza è una signora piacentina di 65 anni. Il furto ha anche avuto momenti concitati, in quanto la vittima si è accorta di quanto stava accadendo e ha visto la ladra salire a bordo di una vettura di colore grigio al cui volante sedeva un uomo.

La signora si è avvicinata al veicolo, mentre la ladra con il suo orologio prendeva posto al lato guida, ed ha aperto la portiera in quel momento a lei più vicina, ossia quella, dove era seduto l’uomo. Coraggiosamente la signora ha afferrato per la camicia il conducente, ma questi aveva già acceso il motore dell’auto ed ingranata la marcia ha fatto partire la macchina.

Il servizio completo su Libertà in edicola.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE