Piacenza

Vino a Piacenza: 24 milioni di bottiglie prodotte all’anno, 100 milioni di fatturato

17 giugno 2016

vino

Oltre 24 milioni di bottiglie prodotte in un anno, 2500 addetti, mille aziende coinvolte e un fatturato che si aggira attorno ai 100 milioni di euro. Numeri da capogiro che arrivano dal settore vitivinicolo piacentino. A comunicarli, con un certo orgoglio, è Roberto Miravalle, presidente del Consorzio vini doc Colli piacentini intervenuto al Simposio Internazionale dedicato alle proprietà salutistiche del vino che si è tenuto all’Università Cattolica e che ha riunito i massimi esperti del settore a livello europeo. “Piacenza ha un’antichissima cultura del vino – ha spiegato Miravalle – pensiamo che nel 1930 ospitò la prima mostra nazionale dedicata all’uva da tavola”.

“Italia, Francia e Spagna hanno prodotto il 48% del volume mondiale del vino eppure il consumo è calato drasticamente. A incidere, oltre alla crisi economica – ha sottolineato Antonio Calò, presidente dell’Accademia Italiana della Vite e del Vino – sono state le politiche locali restrittive e i messaggi contro il consumo di alcol”.

“La produzione e il consumo del vino accompagna la storia di una parte dell’umanità da millenni, diventando nel tempo un fatto culturale” – ha aggiunto Luigi Bavaresco, UCSC di Piacenza, organizzatore dell’evento. L’obiettivo del convegno è di mettere in luce le proprietà salutistiche del vino.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE