Val D'Arda

Pullman contro camion in A1, 26 feriti: “È stato terribile”. l video shock

23 giugno 2016

Incidente Autostrada

“Stavamo andando dal Pontefice a Roma ed eravamo così felici poi all’improvviso abbiamo sentito un boato e siamo stati scaraventati contro i sedili, è stato terribile”. A parlare sono le 8 persone trasportate all’ospedale di Piacenza, per fortuna in buone condizioni, rimaste coinvolte nel grave incidente stradale che si è verificato questa mattina verso le 8 sull’autostrada A1 al km 79 nel comune di Alseno in direzione sud. Uno scontro tremendo tra un camion e un pullman di pellegrini provenienti dalla provincia di Monza-Brianza e diretti prima a Bologna e poi a Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i mezzi di soccorso e due elicotteri dell’elisoccorso.

Due i feriti gravi, uno dei quali sarebbe in pericolo di vita, entrambi trasportati con le due eliambulanze al nosocomio di Parma. Stessa destinazione per altri 5 feriti di media gravità. Undici persone, con ferite lievi, sono state trasportate a Fidenza e le altre a Piacenza. “Mi sento una miracolata – racconta una pellegrina medicata al Pronto Soccorso di Piacenza – stavo dormendo quando sono stata improvvisamente svegliata dalla botta e ho visto una parte di pullman completamente distrutta, poteva andare molto peggio”. Un’altra signora ha riportato una frattura al piede e racconta gli attimi di paura vissuti sul pullman: “Per un secondo ho pensato che non ce l’avremmo fatta”.

Il tratto autostradale tra Piacenza sud e Fidenza è stato chiuso al traffico per alcune ore per consentire le operazioni di soccorso e si sono formate lunghe code. Verso le 10.30 sono iniziate le procedure di riapertura della tratta; successivamente, verso le 11, sono stati riaperti i caselli di ingresso di Piacenza e Fidenza. Lentamente il traffico è tornato alla normalità, con lo smaltimento delle code tra Casalpusterlengo e Piacenza, e tra Fiorenzuola e Fidenza che si erano formate durante il blocco autostradale in direzione sud.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Foto Gallery Val D'Arda Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE