Val Nure

La storia di Roberto il cantoniere:
“Da 35 anni sorveglio la Valdaveto”

27 giugno 2016

cantoniere2

Una sentinella rara e preziosa. Roberto Nobile è uno degli ultimi cantonieri della nostra provincia. Pensate che 20 anni fa i guardiani delle strade del nostro territorio erano 150, ora sono una quindicina di cui cinque, compreso il capocantoniere Nobile, si occupano della parte montuosa di tre vallate: Valtrebbia, Valnure, Valdaveto.

Pulizia delle carreggiate, soccorsi stradali, sorveglianza dei cantieri sono alcune delle mansioni gestite dai dipendenti della Provincia che svolgono inoltre un compito sociale: “Ormai sono 35 anni che faccio questo mestiere – racconta Roberto ai microfoni di Telelibertà – e così conosco tutti. Spesso gli anziani delle frazioni più piccole chiedono il mio aiuto per ogni tipo di questioni. Ho il cellulare sempre acceso anche per loro”

E sullo stato della montagna non ha dubbi: “Le istituzioni devono investire di più sulla manutenzione ordinaria del territorio. Ben vengano fondi per il post-alluvione (la Valdaveto è stata colpita duramente dalle bombe d’acqua del settembre 2015), ma bisognerebbe creare piani di sviluppo per un’area meravigliosa che sta morendo lentamente”.

cantoniere1

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Cultura e Spettacoli Val Nure Val Trebbia Video Gallery