Piacenza

Furti auto, è scattata l’operazione “Safety car”. Tracciata la mappa delle aree a rischio

28 giugno 2016

FullSizeRender (10)

Più di 1. 700 veicoli controllati in 72 ore, dal 21 al 23 giugno, trentacinque equipaggi coinvolti per un totale di un centinaio di uomini tra agenti della squadra volanti, della squadra mobile e della polizia stradale. Sono i risvolti locali dell’operazione nazionale “Safety Car” della Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione centrale Anticrimine, e che a Piacenza ha portato alla identificazione di 269 persone e 1.788 auto.

Molte verifiche sono state effettuate con il sistema Mercurio – in grado di fare controlli automatizzati incrociando i dati presenti nelle banche dati del Ministero dell’Interno –  in dotazione ai nuclei di prevenzione crimine di Reggio Emilia e che in futuro verrà installato anche sulle volanti della polizia piacentina.

L’operazione ha permesso anche di delineare la mappa dei reati contro il patrimonio che riguardano i veicoli, con le aree più a rischio nelle zone di Sant’Antonio e Piacenza Ovest, e sugli assi viari della via Emilia Parmense e Caorsana. Strade che si aggiungono ai parcheggi di viale Sant’Ambrogio, viale Malta e dell’ospedale.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE