Piacenza

Besurica, vandali al campo giochi.
I residenti: “Dopo le 23 è pericoloso”

5 luglio 2016

Vandalismo al campo giochi della Besurica (2)-1000

Giochi rotti, tavolini e panchine divelti e cartacce date alle fiamme. È questo il bilancio del raid vandalico che ha interessato nella notte i giardini pubblici di via Marzioli, alla Besurica.

Esasperati i residenti: “Con l’arrivo della bella stagione ormai è diventato un problema quotidiano, con gruppi di ragazzi che dopo le 23 invadono il parco giochi e ne combinano di tutti i colori. Addirittura abbiamo sentito sparare dei colpi con una pistola scaccia-cani e spesso la via è teatro di gare di velocità con auto e moto. Abbiamo paura a portare a spasso il cane, dormire è diventato quasi impossibile”.

Restando proprio alla Besurica, i residenti della zona di via Cervini segnalano altri problemi alle aree verdi, in particolare in via Bartoli, dove, dicono, “i giochi per bambini risultano totalmente distrutti ed inutilizzabili ormai da anni e l’erba viene tagliata sporadicamente”.

Il Comune prova a dare una parziale risposta ai problemi segnalati dalle famiglie, non solo alla Besurica. E’ arrivato l’ok per acquistare 6 nuove altalene doppie, 6 nuovi scivoli e 6 giochi a molla da distribuire nelle aree della città, per una spesa complessiva di 41mila euro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Cultura e Spettacoli Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE